anse
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest

L’ecografia delle anse intestinali è una metodica diagnostica
ecografica non invasiva che ci consente di studiare buona parte
dell’intestino.
1. Si consiglia di integrare con una visita gastroenterologica.
1. Si utilizza nel caso di:
• Malattie infiammatorie croniche (Rettocolite ulcerosa e Morbo di
Crohn) o acute (coliti infettive).
• Appendicite acuta.
• Infiammazione dei diverticoli del colon.
• Tumori gastro-intestinali ecorilevabili.
• Restringimenti o dilatazioni dell’intestino.
• Alterazioni della motilità intestinale.
• Valutazione del contenuto nel colon come l’eccessiva presenza di gas.
1. La preparazione consiste nel digiuno da 6 ore e nel presentarsi con
una modica distensione della vescica (non urinare nelle 2 ore precedenti
l’esame od assumere due bicchieri di acqua 1-2 ore prima).

Via Gabelletta 147, Terni

Lun–Sab: 7:00 – 21:00 Domenica: Chiuso

Condividi questo post con i tuoi amici

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin