Orthophos S 3D è un dispositivo radiologico 2D e 3D di ultima generazione per lo studio delle arcate dentarie.
La sua tecnologia permette di effettuare la TAC Cone Beam (CBCT), una tecnica d’indagine radiologica innovativa che consente al medico di visualizzare l’anatomia e la posizione di denti, strutture ossee, e di strutture vitali. Questo è necessario per valutare le diverse patologie che possono colpire le strutture dentali e definire in modo mirato la terapia e/o il trattamento chirurgico più adeguato per il caso.

I vantaggi della TAC Cone Beam

Il vantaggio di questo strumento è la modalità d’irradiazione dei raggi X. Il Cone Beam 3D, grazie all’utilizzo di un fascio di raggi di forma conica, consente da un lato di registrare un ampio volume e dall’altro di ridurre notevolmente la dose di radiazioni a cui il paziente viene esposto rispetto alla TAC tradizionale. La riduzione si aggira intorno alle 50 volte rispetto ad un classica TC Dentalscan. Questa estrema riduzione di radiazioni comporta anche la possibilità di ripetere l’esame dopo poco tempo, nel caso in cui fosse necessario.
È inoltre adatto anche in età pediatrica: la dose di radiazioni viene ridotta sia orizzontalmente che verticalmente, fornendo comunque un alto grado di nitidezza.

Patologie studiate con la TAC Cone Beam

La CBCT trova applicazione anche nello studio delle articolazioni temporo-mandibolari e della patologia osteo-artritica.
Consente inoltre di individuare alterazioni ossee di tipo neoplastico o traumatico. Queste le diverse patologie che possono interessare il massiccio facciale e che possono essere studiate con la TAC Cone Beam Dentale:

  • Parodontite
  • Carie
  • Ascessi
  • Fratture spontanee
  • Osteite
  • Osteomelite
  • Osteonecrosi
  • Cisti Odontogene
  • Poliposi
  • Cisti Follicolare
  • Sinusite Odontogena (Seni Mascellari)
  • Oligonzia
  • Oligonzia apparente
  • Mesiodonto
  • Sindrome di Schenthauer
  • Schisi Unilaterale
  • Dentinogenesi Imperfetta
  • Taurodonzia
  • Displasia Dentale
  • Formazioni Gemellari
  • Denti Inclusi
  • Calcificazioni e Concrezioni
  • Neoplasie

In cosa consiste l’esame?

L’esame è eseguito in posizione eretta e dura solo pochi secondi. Di fatto non cambia molto rispetto a un comune esame di ortopanoramica con durata superiore di solo qualche secondo.